IGSU Monster

Clean-Up-Day 2016: Impegno comune per una Svizzera pulita

*


Il littering ti disturba e vuoi fare qualcosa per combatterlo? Venerdì 9 e sabato 10 settembre 2016, hai la possibilità di dare il tuo contributo: organizza assieme al tuo comune, alla tua ditta, alla tua scuola, ai giovani esploratori o alla tua associazione un'operazione Clean-up a livello locale, lanciando così un segnale durevole contro il littering e in favore di una Svizzera pulita. Quante più saranno le operazioni, tanto più grande sarà l'impatto: contribuisci in modo attivo alla qualità di vita e al senso di sicurezza nel tuo comune. Uniti e con rispetto reciproco possiamo fare la differenza.

Anche il conduttore televisivo Marco Fritsche è dei nostri!

*

«Nel mio programma televisivo ‹Bauer, ledig, sucht…› (Il contadino cerca moglie) i contadini impressionano le loro amate con i loro cuori puri, con fattorie idilliache e con campi ben curati. I pacchetti di patatine lungo i sentieri, le lattine per bevande nei prati e i mozziconi di sigarette vicino alle entrate delle proprietà non sono di certo molto romantici. Da buon appenzellese, amo la natura. Per me è importante che la Svizzera bella e pulita non sia solo uno stereotipo per chi guarda la televisione. Per fare in modo che nella zona che circonda la nostra porta di casa si possa girare un film, tutti si devono dare da fare. Per questo motivo m’impegno in occasione della giornata Clean-up d’IGSU e mi rallegro per ogni persona che darà il proprio contributo per ripulire la Svizzera il 9 e il 10 settembre 2016.»

All'iscrizione

Cosa fa IGSU?

Il Gruppo d'interesse per un ambiente pulito (IGSU) si adopera contro il littering e in favore di una Svizzera pulita. Dal 2007 è attivo con misure di prevenzione e di sensibilizzazione su tutto il territorio nazionale. I colloqui personali di sensibilizzazione da parte delle squadre degli ambasciatori negli spazi pubblici e nelle scuole costituiscono una delle principali attività di IGSU. Gli ambasciatori sensibilizzano la popolazione sulla problematica del littering e danno informazioni sul corretto smaltimento dei rifiuti e dei materiali riciclabili. Oltre alle misure di sensibilizzazione, IGSU sostiene le città, i comuni e le scuole nella pianificazione e attuazione di misure a livello locale contro il malcostume che vede i rifiuti gettati o abbandonati con noncuranza nelle aree pubbliche.

Le principali attività di IGSU possono essere riassunte nel modo seguente:

Che cosa è il littering?

Littering

Il littering è un crescente malcostume che vede i rifiuti gettati o abbandonati con noncuranza nelle aree pubbliche senza servirsi degli appositi bidoni o cestini dell’immondizia. Il littering NON ha niente in comune con lo smaltimento illegale dei rifiuti domestici, industriali o artigianali che mira a ridurre i costi dello smaltimento. 

Gli ambasciatori IGSU

*

Con i loro speciali veicoli le ambasciatrici e gli ambasciatori IGSU bazzicano i punti più frequentati di varie città svizzere e sensibilizzano le consumatrici e i consumatori "disattenti" sulla problematica del littering. Essi controllano attentamente che nessun mozzicone di sigaretta, imballaggio d’alluminio per cibo da asporto, imballaggio per bevande, gomma da masticare, giornale, ecc. venga abbandonato negli spazi pubblici; cercando di promuovere tra la popolazione la responsabilità personale nei confronti dei rifiuti.

Ogni anno le squadre degli ambasciatori concentrano i loro sforzi contro il littering in circa 40 punti caldi di città e comuni svizzeri e fanno visita alle scuole (dalle elementari alle scuole professionali), prestando così circa 16.000 ore di lavoro sensibilizzazione all'anno. Questo lavoro educativo diretto è estremamente complesso, l'impatto è però molto più forte e più durevole rispetto ai tradizionali mezzi di comunicazione anonimi.